MMC EXOS

Le attività che prevedono la movimentazione manuale dei carichi (MMC) da parte dei lavoratori sono spesso causa di sovraccarico biomeccanico che favorisce l’insorgere di malattie muscolo scheletriche lavoro-correlate: l’insorgenza di tali malattie rappresenta la causa principale di deterioramento della qualità della vita dei lavoratori e della loro capacità lavorativa.

 

Il progetto MMC EXOS è mirato a fornire una risposta operative a tale problematica, mediante lo sviluppo di un innovativo dispositivo robotico indossabile di tipo esoscheletrico, finalizzato al supporto della movimentazione di carichi 

 

MMC EXOS sfrutterà tecniche di attuazione innovative – sottoposte a tutela brevettuale – per ottenere i requisiti di performance necessari al supporto della movimentazione di carichi fino a 40 kg. Le soluzioni utilizzate per lo sviluppo di MMC EXOS consentiranno di poter utilizzare il dispositivo in una gamma assai ampia di casi applicativi riscontrabili in settori tra loro molto diversi, quali, ad esempio, quello automobilistico, navale, logistico, edilizio, siderurgico, ospedaliero. L’utilizzo di MMC EXOS avrà un impatto positivo sulla salute e sulla sicurezza dei lavoratori: tutti i principali indicatori di rischio ergonomico da sovraccarico biomeccanico risultano proporzionali al carico trasportato che, grazie all’utilizzo del dispositivo proposto, potranno essere ridotti fino al 100% rispetto al carico di picco

Lo sviluppo di MMC EXOS, a cui farà riferimento un breve Business Planning illustrato nei paragrafi successivi, potrà fornire al capofila la possibilità di avviare un processo di diversificazione del mercato di riferimento rappresentato storicamente dal settore biomedico. La ricerca di nuovi mercati sarà possibile dall’ampliamento del portfolio prodotti, e permetterà a capofila di proporsi come nuovo entrante nel settore dei dispositivi di ausilio alla MMC, per cui è previsto un rapido sviluppo nei prossimi anni vista la trasversalità intersettoriale di utilizzo.

All’interno del partenariato WEARABLE ROBOTICS sarà responsabile del coordinamento attività di sviluppo e si avvarrà delle competenze di SSSA per l’analisi biomeccanica e la validazione scientifica. WEARABLE avrà anche il compito di definire la roadmap verso la commercializzazione, affrontando le questioni di prototipazione e ingegnerizzazione di prodott. Tali attività saranno supportate da una analisi comparativa degli dispositivi esoscheletrici per l’ausilio alla MMC svolta da SSSA, che si occuperà anche della predisposizione alla certificazione CE di MMC EXOS.

Il partner DONATI supporterà il capofila per il codesign e la prototipazione delle componenti meccaniche e MPT Plastica svolgerà il medesimo ruolo per la fornitura di componentistica e di coperture in plastica.

Con MMC EXOS si prevede di poter sviluppare un piano di crescita che permetterà di entrare su un mercato di enormi potenzialità e con previsioni di vendita significative basate su due assunti fondamentali:

-La trasversalità intersettoriale dell’utilizzo di un dispositivo come MMC EXOS.

-L’elevato livello ergonomico di MMC EXOS per gli operatori

 

Si sottolinea come la soluzione proposta sia strettamente inerente alle tematiche di Soluzioni 4.0 per la tutela della salute dei lavoratori, la sicurezza sul lavoro e la digitalizzazione dei processi.